GUJARAT FOTOTOUR

(organizzato insieme a Photo Avventure di Walter Meregalli)

1 – 12 marzo 2020


Gujarat

Il Viaggio

HOLI,la festa indiana più famosa e più gioiosa, nel Gujarat, la regione forse più legata alla tradizione e certamente fuori dai percorsi classici del turismo di massa.

Assistere alle celebrazioni di Holi, noto anche come il festival dei colori, è di certo una di quelle cose che ognuno di noi dovrebbe regalarsi almeno una volta nella vita.

Per festeggiare l'arrivo della primavera, per un giorno, le strade vengono pacificamente invase da una folla festosa che si lancia polveri colorate e condivide la voglia di festeggiare, tenuta a freno per tutto l'inverno, Holi per un fotografo è il paradiso del colore e e al tempo stesso l'essenza dell'India.

Ma questo viaggio fotografico non è soltanto Holi e la sua unica atmosfera, è soprattutto un viaggio attraverso una delle regioni più indiane dell'India centrale, il GUJARAT.

Meta ancora estranea al turismo di massa, il Gujarat offre al fotografo una serie di occasioni assolutamente uniche per entrare in sintonia con la magia dell'India: il deserto salato del Kutch,il Patan ki baoli, il più grande e importante pozzo a gradoni di tutta l'India, i templi jainisti di Palitana, le haweli, il tempio del sole di Modhera.

Partiremo da Mumbai alla volta di Bhuj e dopo dodici giorni attraverso il cuore dell'India più legata alle tradizioni, faremo ritorno in treno a Mumbai, per gustarci un assaggio dell'anima dell'India moderna, Mumbai la Manhattan indiana, cosmopolita, aperta alle contaminazioni e culla del cinema e del design indiano.

Dodici giorni per regalarsi un punto di vista sull'universo India, non comune. Un viaggio fotografico per molti, ma non per tutti. Un viaggio fotografico pensato soltanto per chi davvero ama fotografare e ha fame di mondo.

Date e dettagli

Domenica 1 marzo - 1° giorno

Ritrovo dei partecipanti a Mumbai.

Lunedì 2 marzo - 2° giorno

Volo per Bhuj - Air India partenza 6,30 am arrivo 8,15 am (nel pomeriggio visita della città vecchia: palazzo reale e templi giainisti)

Martedì 3 marzo - 3° giorno

Rann di Katcch (visita al deserto di sale e ai villaggi tribali – pernottamento in campo tendato).

Mercoledì 4 marzo - 4° giorno

Rann of Katchh – Ahmedabad (267 km).

Giovedì 5 marzo - 5° giorno

Ahmedabad (visita della città vecchia: moschee, baoli, templi giainisti)

Venerdì 6 marzo - 6° giorno

Ahmedabad – Modhera (tempio del sole) – Patan (Rani ki Baoli) - Ahmedabad

Sabato 7 marzo - 7° giorno

Ahmedabad – Palitana (314 km)

Domenica 8 marzo - 8° giorno

Palitana (giornata intera dedicata alla ascesa e alla visita del complesso di templi giainisti più grande e bello dell'India)

Lunedì 9 marzo - 9° giorno

Palitana – Vadodara (246 km) Visita dei principali monumenti della vecchia B (Lakshmi Niwas Palace, templi, haveli, bazaar). In serata assisteremo alla festa di Holika, che precede il giorno della grande festa di Holi.

Martedì 10 marzo - 10° giorno

Vadodara – festa di Holi.

Mercoledì 11 marzo - 11° giorno

In mattinata trasferimento in treno per Mumbai. Nel pomeriggio visita della città (giro a piedi dei principali monumenti della Bombay coloniale, con la celebre Victoria Station, il Crawford Market e la moschea del venerdì)

Giovedì 12 marzo - 12° giorno

Giornata a disposizione a Mumbai. Rompete le righe e in serata volo per l'Italia.


Per maggiori informazioni: https://www.photoavventure.com/holi

Oppure scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.