Annapurna Trek

PARTE SECONDA – MARDI HIMAL

4 APRILE – 16 APRILE 2020


Annapurna Trek seconda edizione 2020

Un nuovo percorso di trekking dopo quello dell'Annapurna South 2018. Questa volta ci sposteremo verso il lato orientale del massiccio dell'Annapurna. Si tratta di un percorso ancora relativamente poco conosciuto, che offre la possibilità di raggiungere remoti villaggi di pietra, boschi di rododendri in fiore e memorabili scorci dell'Annapurna, del Daulagiri e del Macchapuchare.

Programma Dettagliato

SABATO 4 APRILE - 1° giorno - MILANO – KATHMANDU (BHAKTAPUR)

Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto internazionale di Kathmandu. Partenza verso Bhaktapur (12 km). Cena e pernottamento.

DOMENICA 5 APRILE - 2° giorno - KATHMANDU

In mattinata visita del centro storico di Bhaktapur (XV – XVIII secolo – patrimonio UNESCO). Nel pomeriggio trasferimento a Kathmandu (16 km). Lungo il tragitto visita del centro di pellegrinaggio buddhista di Bodhnath, con il famoso stupa (VI secolo – patrimonio UNESCO) e dell'importante luogo di pellegrinaggio shivaita di Pashupatinath.

Cena e pernottamento.

LUNEDI 6 APRILE - 3° giorno - KATHMANDU

In mattinata visita allo stupa di Swayambhunath, in cima a una collina da cui si gode una superba vista sull'intera valle di Kathmandu.

Trasferimento a Patan, e visita dei monumenti della famosa Durbar Square (XV – XVIII secolo – patrimonio UNESCO).

Nel pomeriggio torneremo a Kathmandu e visiteremo il centro cittadino. Tempo libero.

MARTEDI 7 APRILE - 4° giorno KATHMANDU - POKHARA

Trasferimento da Kathmandu a Pokhara (200 km). Pokhara è la seconda città del paese, un tempo resa famosa dagli hippy e oggi soprattutto base di partenza per l'esplorazione della regione dell'Annapurna.

MERCOLEDI 8 APRILE - 5° giorno INIZIO DEL TREKKING DEL MARDI HIMAL KANDE - POTHANA

Partenza da Pokhara verso Kande (1.500 metri circa, punto di inizio del trekking - circa 1 ora con mezzo privato). Inizio del trekking con uno spostamento di 2,5 ore circa di camminata in salita, in parte a scalini, mediamente impegnativa.

Arrivo a Pothana (1900 mt)o Pritam Deurali (2100 mt), in base alla disponibilità degli alloggi.

GIOVEDI 9 APRILE - 6° giorno TREKKING POTHANA – FOREST CAMP

Camminata di 5-6 ore prevalentemente in salita verso Forest Camp (2550mt). Lungo il percorso, dopo aver raggiunto un tempietto in cima ad una scalinata la vista sul villaggio di Gandruk e sul Daulagiri (8167 mt) è meravigliosa.

VENERDI 10 APRILE - 7° giorno TREKKING FDOREST CAMP – BADAL DHANDA

Lasciamo Forest Camp alla volta di Badal Danda (3200 mt), passando da Rest Camp, che incontriamo dopo 30 minuti di cammino e Low Camp, che raggiungiamo proseguendo per un'altra ora circa. Dopo una breve pausa si prosegue ancora un'ora per Badal Dhanda, attraverso un bellissimo sentiero in una foresta di rododendri.

SABATO 11 APRILE - 8° giorno TREKKING BADAL DHANDA – HIGH CAMP

Da Badal Dhanda a High Camp (3800 mt). Una volta raggiunti i 3300 mt la foresta lascia spazio ad una vegetazione bassa e un sentiero impervio in cresta alla montagna che offre viste meravigliose sul Macchhapuchhare, sul Mardi Himal (5588 mt) e sull’Annapurna South (7219 mt). 3 ore circa di cammino.

DOMENICA 12 APRILE - 9° giorno - TREKKING HIGH CAMP – UPPER VIEW POINT – BADAL DHANDA

Partiamo prima dell’alba, verso le 4,30 per l’Upper View Point, punto panoramico sul Macchhapuchhare a 4200 mt, che raggiungeremo dopo 2 ore di cammino. A questo punto lo spettacolo di fronte a noi è straordinario. Il Macchhapuchhe, conosciuto anche come “coda di pesce”, la montagna più sacra del Nepal, con i suoi 6993 mt di imponenza, ci farà dimenticare la fatica impiegata per raggiungere questo punto.

Ritorno a High Camp per raccogliere i bagagli e proseguimento in discesa per Badal Dhanda (3200 mt).

LUNEDI 13 APRILE - 10° giorno TREKKING BADAL DHANDA – SIDDING

Da Badal Dhanda al villaggio di Sidding (1900 mt) sono previste 5 ore, prevalentemente in discesa.

MARTEDI 14 APRILE - 11° giorno TREKKING

Arriveremo a Lumre (1600 mt) da Sidding attraverso un percorso di 3 ore in discesa. Fine del nostro trekking. Faremo ritorno a Pokhara in pullman o jeep.

Pomeriggio di riposo.

MERCOLEDI 15 APRILE - 12° giorno POKHARA - KATHMANDU

Rientreremo da Pokhara a Kathmandu, con mezzo privato. Pomeriggio e disposizione.

Cena insieme e pernottamento.

GIOVEDI 16 APRILE 13° giorno KATHMANDU – MILANO

Trasferimento all'aeroporto e rientro in Italia.

Attenzione: tutti i tempi di percorrenza nel corso del trekking sono puramente indicativi.

Difficoltà del viaggio

1. Occorre avere un discreto livello di allenamento e di abitudine a camminare in montagna.

2. Questo trekking non è adatto a chi soffre di vertigini in quanto alcuni tratti di sentiero sono molto esposti.

3. Gli alloggi durante questo trekking sono molto spartani, serve grande spirito di adattamento. L'accesso all'acqua è molto limitato: oltre Forest Camp non è possibile farsi la doccia.

4. Oltre Badal Danda è possibile trovare ghiaccio e neve lungo il percorso.